Tuesday, 27 August 2013

Pensieri

Tra un anno, sara' il completamento del terzo passato qui, iniziero' a pensare al futuro.

Sempre che non muoia prima, ovviamente.

Non dico cosi' perche' ne abbia concreto sentore, o per esorcizzare la paura.

Thursday, 22 August 2013

Cosi' va il mondo

Monique presto si trasferira' a Praga.

Ha deciso cosi' la sua professione, e conosco quel demone, perche' e' il mio stesso padrone.

Sunday, 18 August 2013

Cosi' ...


Cosi' cala la notte, sulla mia citta'.

Oggi e' freddo, e un male che oscilla tra cranio e stomaco mi tiene in casa, ed i brividi, ed i giramenti, mi ricordano la fragilita' di questo corpo che e' il mio ospite.

Allora, incapace di dedicarmi alle solite occupazioni, il passeggio della Domenica, una gita al parco, una colazione in un dei tanti bar del centro, con la memoria torno a godere della bellezza vissuta ieri, frutto di incontri fortuiti, preziosa perche' imprevedibile, disinteressata, fuggente.

Oggi, asciugata la veste bianchissima, l'immagino adesso quasi trasparente, zuppa di pioggia ed aderentissima, tornera' in bicicletta la dea norrena che ieri mi ha letteralmente pietrificato.

E' arrivata sulle ali del vento.
Legata la bicicletta, ha indugiato un poco tra i banchi della frutta e l'ingresso di un paio di negozi, poi, chissa' perche', ha preso per il fondo della via.

Era in ritardo l'autobus, e dalla vettura ho fatto in tempo a vederla tornare sui suoi passi.

...

Davanti al negozio della mamma, che ogni tanto usciva a controllarle premurosa e divertita, erano due bambine, timidine e ridenti.

Il giubilo della citta' deve averle contagiate: forse hanno visto in centro i tanti saltimbanchi, tanti musicisti di strada ... e cosi' e' venuto loro il desiderio di un gioco nuovo, di una piccola avventura.

Ed eccole, davanti alla vetrina, cantare, cantare, cantare.

E' deserta, la via,  ma loro cantano lo stesso.

Sono perfino intonate, non l'avrei detto.

C'e' un barattolino di plastica, li davanti.

Allungo una moneta d'oro.
D'oro come i loro sorrisi.

Friday, 16 August 2013

Pensieri

Poi ci sono le 'eccellenti'.

Le 'eccellenti' non sono necessariamente perfette, anzi, lo sono raramente.

Sono tuttavia talmente esuberanti da un qualche punto di vista, un seno abbondante che completa un corpicino mingherlino e timido, un bel culetto tondo coniugato ad una piattezza da tavola da surf sul davanti, un visetto vispo, malizioso ed esigentissimo che rifinisce una fisionomia altrimenti un po' sghemba, gambette storte e seni ancora e per sempre acerbi, che la mente gioiosamente s'inganna, e, per prolungamento allegro si perde in corollari, in dimostrazioni fallaci e deliziose di meraviglia assoluta.

Wednesday, 14 August 2013

Che bellezza!

Sono esausto, ed una volta di piu' le residue energie sono liete di radunarsi assieme per un'ulteriore contemplazione della bellezza.

Oggi ne ho avute esperienze tanto generose che dagli occhi e' precipitata velocemente giu' al cuore, e li l'ha riempito fino all'orlo, ed oltre.

Tuesday, 13 August 2013

La fortuna


La ricompensa, per non essere precipitati quando davvero si e' stati vicini alla fine, quando ha trattenuto una forza sconosciuta e testarda, e' la liberta'.

Liberta' dai tanti dogmi della societa': il ruolo del denaro, il ruolo eticamente accettato, quasi imposto, da essegnare all'egoismo, all'avidita', alla cupidigia.

Mi convinco in continuazione dei benefici di questa mia sopravvivenza.

La diresti precaria - certamente mi guardo bene dal definirla ideale.
Non cado nell'errore di un'apologetica personale.

Affido ai sensi, e a quella nebula che ne scaturisce in forma di intuizione ineffabile, lenta e faticosa, che si alza in crescita verticale, i miei ragionamenti, ed alla speculazione teorica, precipitando, la gioia della conferma, effimera, mai completa, e tuttavia confortante.

La stessa malinconia, sistematica, e' la solida struttura sulla quale poggia il mio nichilismo parziale: l'assenza di fini, quasi tutti irrealizzabili per quasi tutti, mi restituisce la lucidita' di cui per primo Democrito, in un mondo ancora antico e superstizioso, ebbe a godere.

E' sorprendente come tra tanti possibili punti di contatto tra esistenza quasi speculari, sia il culto, e l'afflizione per la bellezza ad essere fisso, immutato, immutabile.

Saturday, 10 August 2013

Pensieri mordaci

 Rifiuto di delegare le possibilita' dell'esistenza ai libri.

Io voglio vivere: l'amore impossibile, la compassione piu' struggente, l'autentica amicizia, l'innocenza, il culto di quel mistero che e' la bellezza ...

Thursday, 8 August 2013

Tutto assieme

 
Tutto assieme, tutto concentrato in un punto ...

Ho sognato Scarlet.
L'ho fatto pochi giorni fa, senza una ragione evidente.

Scarlet e' una giovane prostituta, carina e civettuola, che ho incontrato un paio di volte.

Thursday, 1 August 2013

Sarebbe il caso ...


... di aggiornare una certa voce di Wikipedia, non credete?

Come prima frase io direi ...

'Silvio Berlusconi e' un criminale italiano'.

Che ne dite?

Sinonimi piu' o meno adeguati, ladro, delinquente, malvivente, malfattore, malandrino, furfante o mariolo, possono essere aggiunti qua e la nell'articolo per non essere ripetitivi.

Criminale.
Criminale.
Criminale.

Milioni di Italiani - COGLIONI - per anni hanno votato un CRIMINALE che non pagava le tasse e aveva pure la faccia di merda di lamentarsi del peso del fisco.