Monday, 9 April 2018

Sempre peggio, sempre meglio

Ogni giorno va sempre peggio.

Ogni giorno aggiungo un giorno in più di dolore, di frustrazione, di solitudine.

Ogni giorno va sempre meglio.

Ogni giorno sottraggo un giorno alla mia stupida agonia.

La vita, questa attuale mia almeno, è sventura.
È un'identità.
Quindi questa mia non vita non può essere sventura.

...

No, non sono davvero così nero.
Sono peggiore.
Sono indifferente, e se non indifferente stanco, vuoto, sfiduciato.

Oggi non riconoscerei Alice. Nè Silvia. Nè Vera.

No comments:

Post a Comment