Tuesday, 10 April 2018

Pensieri

Non riesco più a scrivere, ma quanto sento, quanto sto sentendo perfino in questo istante.

...

Mi resta l'intesa a livello mentale, di cui di tanto in tanto ho parvenza.

Ma, come dice M. Yourcenar, questa alta virtù illumina senza riscaldarci, come la luce delle stelle, ed io batto i denti, all'addiaccio.

L'intelligenza ... bella cosa, bell'arma a doppio taglio.

Supposto che ne possegga una qualche forma, questa non fa che proiettarmi dentro un'immagine accurata del vuoto, del dolore della mia vita.

5 comments:

  1. da me si dice più sei intelligente e più soffri.

    ReplyDelete
  2. Replies
    1. Facciamoci forza, M!

      Un abbraccio,

      Gio

      Delete
    2. mi metto in coda alle risposte di M perché anche io credo fermamente che gli stupidi vivano sostanzialmente meglio.

      Così come gli stronzi e gli egoisti, loro sì che se la passano bene.

      Oppure siamo noi che in effetti sì siamo intelligenti, sì siamo sensibili.. ma non sappiamo pensare bene?
      Forse non abbiamo capito la "logica" della vita.

      Delete
  3. Questo commento merita una risposta articolata.
    ciao, Straniera.

    Gio

    ReplyDelete