Thursday, 9 November 2017

Silvia

Ho sognato Silvia, ieri notte.

È stato dolce, come sempre, ma anche crepuscolare, consapevole, rassegnato.

Ci troviamo in una dimensione di apparente formalità, ma basta ritrovarsi vicini, e finalmente adulti, per risolvere ogni barriera tra di noi.

Mi prende la mano, come a stabilire un contatto finalmente possibile ora che l'amore è addirittura inconcepibile.

...

Ops, impegno di lavoro, devo tornare coi piedi per terra!

No comments:

Post a Comment