Thursday, 19 October 2017

Utrecht, librerie per bambini

La risonanza ha dato un esito decisamente incoraggiante.

Il dottore, per farla breve, ha dichiarato di non considerarmi un paziente a rischio, e credimi: non sono sicuro che saprei più affrontare un altro intervento a cuore aperto con la stessa tranquillità dei miei 19 o 25 anni, e quindi quelle parole per me sono davvero incoraggianti.

Ho approfittato della bella giornata per camminare un poco in città.

Ho ritrovato la libreria per bambini dove Dalila, da piccina, iniziò a conoscere il mondo delle idee e dei sogni.

Li, quando ci siamo capitati assieme, io avevo addocchiato su uno scaffale un libricino dalla forma singolarmente quadrata, di un bel blu scuro.

Con le mie conoscenza limitatissime ero giusto riuscito a tradurre poche parole 'You are the ...?'.

E lei, sorridendo, aveva finito la frase 'You are the sweetest'.

Domani la rivedrò.

Ho un piccolo regalo per lei.

2 comments:

  1. Ma è un pensiero bellissimo! :D

    Bravo, bravo! :D

    Giulia

    ReplyDelete
  2. Disegni davvero ben fatti, e testi semplici e dolci.
    La vita può essere dolce!

    ReplyDelete