Saturday, 26 August 2017

Riflessioni su ...

Internet finisce per inasprire le differenze tra i diversi strati della società.

I più cretini diventano assai più cretini, convinti di ogni complotto possibile ed immaginabile.

I più colti diventano assai più colti, arricchiti dall'immensità di una biblioteca che non ha eguali.

Umberto Eco ha affrontato, negli ultimi anni della sua vita, questo tema, esprimendosi proprio nei termini che ho usato sopra.

L'acuto studioso osservava come diversamente dalla televisione, che nei suoi primi anni arricchì i poveri e depauperò i ricchi, portando nelle case più umili il teatro, e trattenendo a casa chi a teatro sarebbe andato, la rete, in virtù della libertà che concede, opera in senso opposto.

...

Domani ho un appuntamento con una bella donna, che gioia!

4 comments:

  1. il che significa che oggi hai l'appuntamento.. :D sono moooolto contenta per te, bella Giò!

    Questa riflessione è molto azzeccata, io stessa so che non uso in modo proficuo le infinite possibilità che il mezzo mi concede..
    Comunque non credo che sia colpa del mezzo in sé, il cretino è tale perché si crogiola nella sua condizione, è insensibile al proprio miglioramento.

    Selezione natural-culturale, potremmo dire.

    ReplyDelete
    Replies
    1. È andata bene, che bello. Che bella!

      Ciao Straniera!

      Gio

      Delete
  2. ma il nesso tra il post, che condivido, e l'appuntamento con la bella donna quale sarebbe?

    ReplyDelete
  3. Non esiste :D
    È solo un altro pensiero.
    Gio

    ReplyDelete