Tuesday, 4 July 2017

Uno strano invito

I nonni abitavano in una delle piu' belle ville della citta', una grande casa distribuita su piu' piani, immersa in un giardino incantevole, dove il ciliegio ed il mango, il nespolo ed il nocciolo tornavano ad ogni stagione a regalare i loro frutti alla nutrita schiera di nipoti che popolavano quell'oasi di verde a due passi dal centro. 

A meta' degli anni novanta, venuti a mancare i nonni, i figli, mia madre ed i suoi fratelli, decisero di vendere quella casa, troppo grande ed impegnativa da gestire per chi non doveva piu' ospitare una decina di nipoti ma solo due o tre ragazzini, che il destino, inevitabilmente, avrebbe allontanato da casa nel volgere di pochi anni.

Sono tornato spesso, da intruso, nel sogno, tra quelle mura. A volte intrufolondami, scavalcando il muro di cinta, so bene dove e' piu' basso, per trovarmi a girovagare per le stanze, sempre deserte, come paralizzate dall'istante che le lascio' il nonno in quell'estate lontana, ed a volte con la scusa di portare carte e documenti varii ai nuovi padroni, che nell'attesa mi consentivano di esplorare di nascosto il piano terreno, il tinello dove riposavamo nel pomeriggio davanti ad un vecchissimo televisore, la grande sala dei pranzi di natale, la cucina, lo studiolo dove il nonno teneva la sua vecchia calcolatrice e nascondeva un grosso fucile.

Non ho mai avuto una buona considerazione dei nuovi padroni, zio e nipote che si divisero la proprieta' al 50%. Non tanto perche' abbiano comprato una proprieta' di famiglia, non perche' abbiano sottratto a noi un luogo caro, ne' perche' mi abbiano fatto qualche torto, in effetti non li ho mai incontrati, ne' mai sono tornato in quelle stanze. Quello che mi infastisce ancora oggi sono state alcune loro scelte, la cui realizzazione e' visibile anche dall'esterno.

Innanzitutto, come per mandare a tutti un messaggio, decisero subito di ritinteggiare gli esterni, ed il bel colore rosato, che prendeva le tinte del sole al tramonto, fu ricoperto di un biancastro che presto si sporco' di grigio ed incuria.
Ma soprattutto cio' che mi urta e' quel che e' stato fatto del giardino: si e' costruito sul prato un grosso cubo di lamiera, il solito odioso deposito per automobili, ed erbacce e disordine hanno divorato il prato ed asfissiato i fiori.

Ho sempre avuto l'impressione che il fatto che la casa sia stata divisa in due lotti abbia complicato la gestione dell'immobile, ed ho pensato che la crisi, possibili attriti, o semplicemente l'invecchiamento dello zio abbiano collaborato al declino di quella che un tempo era una delle piu' belle ville della citta'.

In questo senso non mi ha sorpreso la notizia di un recente passaggio di proprieta' a favore di un professionista da poco trasferitosi a ###, ma mi ha meravigliato molto l'invito che questi ha spedito a me e mia sorella.

Che senso puo' avere un simile invito?

Ed ancora: perche', tra tanti figli e nipoti, alcuni dei quali ancora residenti in citta', invitare proprio noi due, che ormai viviamo lontani, e che nulla, almeno ch'io sappia, lega a questo sconosciuto?

CONTINUA ...

31 comments:

  1. Gio per cortesia mi blocchi il follower - Sara.
    Grazie.
    Attento, dai follower entrano nei blog e vengono foto e mail. Io l' avevo chiuso (il penultimo) 5 anni fa. Mi ero pure dimenticata la password. Qualcuno,)non so come, l' ha riattivato. Lo apriva e chiudeva a suo piacimento. Per caso ho ritrovato la password, sono entrata in bacheca e ho visto le loro visite. IP compreso: Pescara Torino Uno e' della famosa franca Valeria, l' altro dello sciocco gus.
    È il suo servetto povero cristo, ma non solo lui, purtropo.
    Sei una persona intelligentissima quindi mi saprai dire perché admin non permette di cancellare un follower? E reato questo. Ma davvero.
    Grazie per il blocco. Fallo appena puoi.

    ReplyDelete
  2. Ciao Sara. Non ho capito cosa dovrei fare! So che i blog, se inattivi per un certo periodo, tornano disponibili al pubblico, e spesso dei parassiti se ne impossessano.

    Spiegami meglio cosa significa 'bloccare il follower', se vuoi.

    Ciao!

    ReplyDelete
  3. Scusa Gio. Posso dirti come si fa. Dalla bacheca clicca su statistiche. Ti dà un numero, è quello dei blog che ti seguono. Clicchi sul numero e ottieni un elenco. Trovi uno che si chiama "Sara". a destre c'è scritto blocca. Clicca e azzeri il follower. Logicamente io non ho fatto cose illecite al blog di Larissa. Lei ha questa fissa, ma voglio che stia tranquilla. Aiutala. Grazie.

    ReplyDelete
  4. Fatto - anche se non ho capito un'acca di quel che sta succedendo.

    ReplyDelete
  5. Mi piace il tuo post. La vecchia casa conteneva la memoria di una parte della tua vita. Con la vendita questa memoria viene stuprata da sconosciuti e il tuo smarrimento mi sembra giustificato.
    Ciao.

    ReplyDelete
    Replies
    1. Vero. Pure tu hai lasciato? Si capisce che non scrivi piu tu.
      Tu scrivevi da Dio.
      Se mi leggi un bacio.
      Non mi interessa la tua risposta. Qui non ci sei più. Punto

      Delete
  6. Questa e' una tipica frase di Valeria, ha scritti lei ilcommenti sopra e comunque bloccalo. Non dare retta a questo imbroglione. Bloccalo anche se non hai capito una cippalippa

    ReplyDelete
  7. Bene. Verrò qui tutti i giorni a controllare. Un bacio al vero Gio. Ovunque tu sia

    ReplyDelete
  8. Gussino, Gio è laureato in fisica ( il vero) non è un (forse) ragioniere fallito. ( diploma a pescara poi, sai che valore)
    Non c' era bisogno del tuo intervento.

    Ps gio questo è un' altro che dice di essere laureato a pieni voti, con famiglia che manteneva lui. Poi in treno andava all' università e scopava le donne nei wc, alla ritta
    Fatti spiegare da lui cosa vuol dire (si è sposato a 22 non poteva gia essere laureato in economia) uno non può dimenticare di avere un fratello. Solo un demente (o un bugiardo patologico), poverino dimentica.

    ReplyDelete
  9. Non ci capisco niente :D

    Io sono lo stesso Gio di sempre.
    Ammetto di scrivere assai peggio di un tempo, e me ne rammarico.

    Gio

    ReplyDelete
    Replies
    1. AnonymousJuly 05, 2017

      Essi ammetti pure. Ho già fatto i controlli. Lei puzza e io la sento. Sono felice perché grazie ad una mia intuizione l' ho smascherata. E' una povera, orrenda pittrice che non avrà mai quello che vuole. Gussino è,anche, pagato a commento. Più va pesante più prende. Un cretino che la pagherà cara.

      Delete
  10. Gio, tu scrivi bene e sicuramente sei lo stesso. Il segui in pratica è un link verso diversi blog e questo è un errore di Blogger. Cosa succede che Sara ti vuol seguire, manda il suo follower. e quando tu scrivi il tuo post appare nell'Elenco lettura di Sara. Qual è allora il problema? E' che il segui "Sara" se cliccato indica altri blog che l'utente segue.
    Se tra questi ci sono blog che non vuol più seguire il segui va bloccato perché il sistema non permette la cancellazione.
    Riguardo alle cose scritte da Larissa, ex Sara, si tratta di sue supposizioni non supportate da nessuna prova. In pratica lei dice che io presto il mio blog a un altra, una potente della rete. e che che lei usando il mio blog scriva a nome mio quello che è l'opinione sua. Io mi scuso per le indicazioni sul blocca che hanno dato la stura a una serie di post di Larissa. Il fatto è che malgrado non apprezzi Larissa so che lei crede in questecose stranissime e ci soffre. Caratterialmente generoso come sono ho cercato di farla soffrire di meno spiegandoti come si neutralizza il segui.
    Ti auguro una buona giornata.
    https://guspensiero.blogspot.it

    ReplyDelete
  11. P.S.

    Generalmente un utente che segue se vuol smettere di farlo trova sotto il gadget "Lettori fissi" "smetti di seguire", ci clicca, si apre un box che seguendo una semplice procedura elimina il segui. Lo fanno tutti gli utenti, ma Sara non sa o non può farlo e questo può spiegartelo solo lei.

    ReplyDelete
  12. AnonymousJuly 05, 2017

    Demente, il mio blog è chiuso e non ho più nessuna intenzione di riaprirlo. Non posso fare nulla Gio. Spero solo che tu stia bene.
    Hanno fatto bene a lasciare i migliori Blogger. Ora scrive solo La franca Valeria e gussino (forse)in blogspot. Se ci fai caso i blog,compresi i blogroll del blog di gussino scrivono post sempre uguali, o con qualche modifica, 6 o 7 volte in poco tempo. Non hanno piu nessuno che scrive...oppure c'e' qualche disperato vanaglorioso...nella speranza di guadagnare. tutti, dopo poco, lasciano. Lo stesso paccaghini me l'ha confermato telefonicamente. Lui non scrive nel suo blog ma ci scrive sempre lei...la mitica.��
    Un bacio larissa.

    ReplyDelete
  13. AnonymousJuly 05, 2017

    Come noterai se clicchi sul mio Link noterai che il mio Blog è chouso. Hanno detto, chi lo conosce bene, che gus è un hacker seriale. Io ci credo. I miei Blog li manovra lui. Che denunci pure così avrò modo di conoscere il suo vero volto attuale è il suo nome è cognome..sai lui ha la nuora che è avvocato. :-) lui sa bene che sono cagionevole di salute e quindi teme che mi capiti qualcosa...e ci andrà di mezzo anche lui come la francuzza e il san Pietro:-)))
    Larissa.

    ReplyDelete
  14. AnonymousJuly 05, 2017

    Come noterai se clicchi sul mio Link noterai che il mio Blog è chouso. Hanno detto, chi lo conosce bene, che gus è un hacker seriale. Io ci credo. I miei Blog li manovra lui. Che denunci pure così avrò modo di conoscere il suo vero volto attuale è il suo nome è cognome..sai lui ha la nuora che è avvocato. :-) lui sa bene che sono cagionevole di salute e quindi teme che mi capiti qualcosa...e ci andrà di mezzo anche lui come la francuzza e il san Pietro:-)))
    Larissa.

    ReplyDelete
  15. AnonymousJuly 05, 2017

    Gus O.marzo 26, 2017
    Quando un uomo è contento di essere coerente, quando si gonfia in un "voglio essere coerente" è distorto, perché afferma se stesso, e perciò può addirittura commettere un errore più grave di quello che commetterebbe non essendo coerente: l'orgoglio di sé.
    La coerenza vera è invece grazia, è il rinnovarsi della sorpresa dell'incontro con "qualcosa che è più di me", senza di cui io non sarei me stesso.
    Sono queste le cose decisive per il formarsi di un volto umano nuovo, appassionato dal vero e del giusto, perciò appassionato della perfezione, e nello stesso tempo consapevole del proprio niente, tutto certo non di sé, ma della compagnia forte di un Altro.
    Mi piacerebbe vederti felice. Per ora parli di politica, amore e coerenza senza aver capito niente della vita.


    S.marzo 28, 2017
    è un problema tuo, non mio.
    io sono imperfetta e come tale no, non ho capito un cazzo della vita, secondo i tuoi canoni cattolici (poi).
    mente secondo i miei canoni, quelli veri, quelli della vita reale, ho capito fin troppo.
    Così come ho capito che sei un "fake seriale, a seconda di chi devi andare a rompere". (ma una volta gli anziani, non andavano a guardare i cantieri?) stò internet è veramente un gran rompimento di coglioni.

    ReplyDelete
  16. Gio, i commenti dell'esaltata sono noti a tutti nella rete. Mi dispiace averti coinvolto in questa storia. Tu sai che io ho scritto per spiegarti il blocco del "Sara". Il resto è tutta calunnia ridicola dell'esaltata.
    Ciao.

    ReplyDelete
  17. AnonymousJuly 05, 2017

    Oh mio dio, che gente strana c'è in rete (spero per loro siano delle farse studiate a tavolino). Mi dispiace che abbiano imbrattato il tuo blog!

    Un abbraccio Giò
    Giulia :)

    PS: forse mi tolgo da anonima e mi loggo anch'io, che magari qualche anonimo altro si mette a firmarsi Giulia...

    ReplyDelete
    Replies
    1. Ma che sta succedendo? Ho mal di testa :D

      Gio

      Delete
  18. AnonymousJuly 05, 2017

    http://quotidianoimperfetto.blogspot.it/2017/03/rammarico.html?m=1

    Questa è la Blogger che lo conosce bene. La foto del suo blog l' ho vista nel suo profilo fb.tempo fa, poi l' ho bloccata. Non posso sbagliare. So nome e cognome. Posso dire che ha una figlia sportiva, pratica uno spot a livello nazionale. Gio tu sai il mio vero nome e cognome, conosci il mio volto, ho un profilo fb dove tutti mi conoscono. Ho ottimi amici anche se pochi, (100 circa) li conosco tutti. Di gus non sappiamo nulla, ne un vero nome è tanto meno cognome, nemmeno se il suo volto (di 45anni fa) è il suo, ovviamente non ha un profilo fb. Non ti fa pensare? Perché si nasconde?

    Gio è un genio, laureato in fisica, non ha bisogno di consigli tecnici da un hacker che si nasconde nel suo blog e che continua a copiare post non scritti da lui. Questo è tutto. Questo è tanto...questo è troppo.
    Ciao gio.

    ReplyDelete
  19. AnonymousJuly 05, 2017

    Ovviamente sono Silvana fossati ( larissa nome d' arte) ahahah.
    Vieni a trovarmi su fb. ^_^
    Abbraccio

    ReplyDelete
  20. Io non capisco cosa stia succedendo. Sono lo stesso Gio di sempre e potrei dimostrarlo facilmente, ma non intendo lasciarmi coinvolgere in situazioni che, crddetemi, viste da fuori sembrano assurde.

    Per favore risolvete altrove i vostri disaccordi, io non centro nulla, e non capisco come abbiate fatto a ritrovarvi qui, dove di solito siamo in 4 gatti.

    ReplyDelete
    Replies
    1. AnonymousJuly 05, 2017

      Giò, io se fossi in te cancellerei i commenti di questi individui. Ogni tanto su qualche blog che leggo (e probabilmente su molti che non leggo) sbucano fuori con 'sta storia dei blog rubati etc etc etc.

      Non è modo questo di entrare a gamba tesa in un blog altrui e fare cagnara. Per motivi generati da qualcosa, se successa davvero, fuori da questa piattaforma.

      Se non hai mai interagito con loro su un piano personale, direi che devi mettere i commenti in moderazione (non cancellarli, moderali solamente, devi avere una prova per eventuali azioni legali poi).

      Se hai interagito in qualche modo meno impersonale, boh, decidi in base a come si comportano: se insistono, se si mettono a spargere in giro informazioni confidenziali, etc.

      Io non tollero, verso di me, una cosa come stanno facendo questi. È una estremamente maleducata. Se tale Larissa ha questioni personali con tale Gus, si crei un blog e ci scriva sopra le cose per bene. O le risolva in qualche altra maniera. Ma non imbrattando i blog altrui.

      Giulia

      PS: non so se sia una via praticabile ed efficace, ma per questioni inerenti internet è di competenza la polizia postale.


      Delete
    2. AnonymousJuly 05, 2017

      OVVIAMENTE SE CANCELLI NON SEI GIO.
      Il vero gio non ha mai cancellato.
      Tale Giulia si faccia gli affari suoi. Tanto si sa... lei è ovunque.
      È correttissimo, gio, divulgare notizie, soprattutto quando sono o possono diventare veri e propri reati, nessun avvocato lo vieterebbe di copiare e riportare un commento di un altro blog. Il commento era leggibile a tutti, quindi non è VIOLAZIONE DI PRIVACY, informare gli altri Blogger, ignari è un dovere, anche per chi vorrebbe aprire un blog, devono sapere che nelle piattaforme ci sono questi orribili soggetti.
      Ciao
      Larissa

      Delete
    3. AnonymousJuly 05, 2017

      Quando anche tale Giulia metterebbe il suo faccino nome e cognome potremmo andare insieme il p.p.
      W l' Italia migliore.
      O no? ^_^ larissa

      Delete
  21. AnonymousJuly 05, 2017

    Dimostrarlo facilmente, dai!! Sei a milano? Da sabato sono in ferie. Un caffè in piazza duomo? Dai che ti aspetto. Facciamo una foto insieme ti va? Ma scommetto che non ci sarai, che sei all' estero e che farai le vacanze chissà dove...a Palermo magari eh. Facciamo in punto d' incontro
    Sono fiduciosa. A presto.
    Fammi sapere
    Mi mancherai gio. Sallo

    ReplyDelete
  22. AnonymousJuly 05, 2017

    sono larissa.
    Non Giulia ....^_*

    ReplyDelete
  23. La paranoia è un disturbo della personalità.

    ReplyDelete