Monday, 10 July 2017

Tra i benefici ...

Tra i benefici di una vita da vagabondo, c'è la vastità di un vocabolario di nomi, luoghi, esperienze.

Perfino un misantropo come me esce arricchito dal contatto con la moltitudine di scienziati, affaristi, saggi, puttane e sfaccendati che si incontrano per forza, semplicemente spostandosi da A a B.

E non sono affatto sicuro che la solitudine, spesso accompagna i randagi, sia un aspetto detestabile della vita.

4 comments:

  1. Il tuo commento è sparito!

    Colpa di blogger, non mia ... lo giuro :D

    ReplyDelete
    Replies
    1. AnonymousJuly 12, 2017

      Oh, forse ti riferivi al mio?

      Ma sai che sono stordita e leggendo pensavo "Il commento di chi?"
      Poi mi è venuto in mente che la foto mi ricordava i posti di qui e mi veniva da chiedere se era il posto dove stavi tu... e ho pensato "Oh, forse il commento è il mio!"

      Ma si può essere storditi come sono adesso?
      Facciamo finta che sia colpa del lavoro, non dell'età... :D

      Ciao Giò!

      Giulia

      Delete
  2. nemmeno io penso sia detestabile, bella foto :-)

    ReplyDelete
    Replies
    1. A volte mi pare una premessa necessaria.

      Ciao M ... umh, ma M non è un nome! Come ti posso chiamare?

      Gio

      Delete