Wednesday, 25 January 2017

Pensieri ammassati

Io non sono malleabile.
Sono elastico.

Se sottoposto a pressioni esterne posso bene o male deformarmi e disumanizzarmi al punto da somigliare alla disperazione, all'inedia, all'indifferenza.

Poi però, all'allentare della pressione, torno invariabilmente me stesso: ingenuo ed inadatto al mondo, un po' come il clown di Böll,  capace di vivere di suggestioni, di piccoli attimi d'intensa sincerità, ma, devo ammetterlo, anche un po' perverso, o se preferisci meschino, o affamato, vedi tu.

Ti devo delle confessioni.

Per me il sesso in sè non è un'esperienza particolarmente piacevole dal punto di vista dei sensi.

O, per essere più precisi, il piacere è legato assai più al contatto delle mani e delle labbra più che al resto, vuoi un po' per una leggera fimosi, vuoi perchè faccio sempre sesso protetto, vuoi per la sensibilità alterata li dove il bisturi ha tagliato, e li dove l'ossatura non è regolare quanto dovrebbe.

Il sesso, in generale la relazione con la donna, per me è un'esperienza soprattutto mentale, il cui godimento non è limitato alle lenzuola ma si estende all'intero luogo geometrico dell'intimità.

A nessuno, credimi, è mai mancato il sesso in sè.

Quello che davvero cambia la vita di un uomo, o almeno per me è così, è essere nel desiderio e nei pensieri di una donna.
Ed ancora di più, è essere nelle sue bugie, nei suoi ritardi, nelle sue scuse.
Ed ancora di più è farla godere, nel corpo, nella mente, divenire parte del suo essere.

Adesso mi si chiudono gli occhi, e forse non avrei dovuto scrivere del tutto. Domani, ad ogni modo, continuerò.

8 comments:

  1. Quello che davvero cambia la vita di un uomo, [...]: credo sia valido anche per le persone in genere. Ovvero, essere nei pensieri di qualcuno, significa essere amato/a. Il sesso in sè può essere piacevole, ma si esaurisce presto (a mio avviso) se sconnesso ad un legame "mentale".

    Per il resto, credo che chi "sopravvive" debba essere elastico per definizione: a non esserlo, uno si spezza. La cosa pericolosa è superare il limite di elasticità e rimanere impossibilitato a tornare alla condizione di riposo iniziale... (questa prendila però meno seriamente, è la mia "professione" che parla!)

    ReplyDelete
  2. A me piace quando 'la professione', coi suoi metodi, le osservazioni empiriche e le speculazioni teoriche, sconfina nell'umano.

    Poi ne scrivo un po' in merito.

    Ciao!

    Gio

    ReplyDelete
  3. Hai detto una cosa molto bella.
    Essere nelle sue bugie, nei suoi ritardi, nelle sue scuse.

    ReplyDelete
    Replies
    1. Bella e complicata, profondamente vera.

      Ciao Giovanna!

      Gio

      Delete
  4. Il contatto di mani e labbra svela l'intimità che c'è oltre il sesso.. Un modo per essere più vicini, penso io.

    Perchè definisci meschino o perverso il vivere le suggestioni e i momenti di sincerità?

    ReplyDelete
    Replies
    1. Io odio l'egoismo. Lo trovo ridicolo.

      Quella parte del desiderio, ed intendo qui il desiderio carnale e quello dell'altra sfera del nostro essere umani, che si compiace nell'ego, che antepone 'me' a 'tu' mi è detestabile.
      Riconosco il mio bisogno incessante della donna, ma trovo avvilente farne una risorsa, un farmaco ... ed a volte sono vile.
      A volte vorrei essere causa di scompiglio nel suo cuore, e di cedimento delle sue promesse per la semplice consapevolezza che ne consegue, ovvero quella di valere qualcosa.
      A volte è così, ma più spesso cerco chi mi è pari: in bilico quanto me, fiera quanto me, fuori luogo quanto me.

      ciao Barbara!

      Delete
    2. Grazie :)

      penso tuttavia che sia un comportamento umano, non vile. Sarebbe vile se tu l'illudessi.
      Ma un bisogno naturale è umano.

      Ciao Gio!

      Delete
    3. Se le illudessi, illuderei me stesso.

      Non riesco, per certi versi, a considerarmi separato dalle donne che mi intrigano - perfino quando le cose non vanno da nessuna parte è come se fossi parte di loro.

      Sono decisamente un caso clinico :D

      Ciao Barbara, ti abbraccio!

      Gio

      Delete