Thursday, 20 October 2016

Pensieri sul passato

Ho lasciato due persone che mi vogliono bene, laggiu', nel continente.

Elisa mi ha portato a mangiare alla mensa della sua 'firma', Sergio mi ha ospitato a casa sua, dove ad accogliermi era anche un bambino che non avevo ancora incontrato.

Strano destino, il mio: doloroso e ricco, angosciante ma mai meschino.
Vivo di solitudine, e tuttavia so soprattutto condividere.

Ho imparato ben poco in vita mia.
Cosi' continuo ad amare, giocare e stupirmi come quando ero bambino.

Il futuro e' alle porte, e non e' solo mio: e' nostro.

No comments:

Post a Comment