Friday, 5 August 2016

Spunti per racconti, piccoli aggiornamenti

Fuori serie parcheggiata su pista ciclabile.
Ne esce un burino accompagnato da svampita.

Il licantropo, in borghese, passa di li in quel momento.

'Ehy fratello, qui non si può parcheggiare'.
'E chi cazzo sei tu? Fratello? Ma che cazzo dici? Io fratello di uno zombie? Ma ti sei guardato allo specchio? Costano più le mie scarpe di tutto quel che hai addosso!' Fratello un cazzo!'.
'Oh, benissimo, mi pareva. Ehy, figlio di puttana, qui non si può parcheggiare'.

Segue sbranamento del figlio di puttana, di cui in pochi minuti non restano che tranci di carne sanguinolenta sparsi qua e la.

...

Alcuni contatti per un eventuale lavoro avanzano almeno oltre l'invio di un curriculum, e collocano il mio futuro in paesi scandinavi.

Copenhagen potrebbe piacermi, ma il mio destino è ancora tra Vienna e Berlino.

No comments:

Post a Comment