Tuesday, 23 August 2016

A strange feeling

Ricevo una lettera di James, professore di fama internazionale, da più di 30 anni cattedratico nelle facoltà di Fisica di alcune delle Università più prestigiose al mondo.

Australia, Stati Uniti, Regno Unito, Europa ... ha conosciuto il mondo, ma ha pagato il prezzo di abitudini continuamente spezzate, e legami umani sfibrati da lontananza ed intermittenza.

È stato mio supervisore ai tempi del dottorato, ed infine amico.

L'anno scorso, per celebrare i suoi 10 anni all'Università, fu organizzato un grosso evento, cui vennero invitati diversi ospiti, tra i quali Gio, per radunare parole ed immagini, gli unici doni possibili per un uomo cui in molti devono molto.

Mi scrive annunciando la sua partenza.

Motivi di lavoro lo portano lontano, in estremo oriente.

Mi scrive che oggi si è 'de-registered' dall'amministrazione della città.

...

Sono stanco. Se vuoi domani continuo, raccontandoti come gli ho risposto.

No comments:

Post a Comment