Tuesday, 5 July 2016

Sulla vita

Bizzara la vita, se t'accompagnano dalla nascita miopia e prosopagnosia (ovvero la difficoltà nel riconoscere le persone).

Eh si, bizzarra perchè non capisci quello che capita attorno a te.

Quella ragazza mi stava guardando?
Silvia voleva dirmi qualcosa?
Quante volte non ho riconosciuto, per strada, una donna che desideravo? (Di sicuro in più occasioni, come loro stesse mi hanno fatto notare).

Insomma, ho paura dei fraintendimenti, perchè in effetti magari Silvia non mi ha mai guardato in vita sua, nè aveva alcunchè da dirmi.

...

Mi capira ancora, manco fossi più un adolescente scemo, di 'non capire'.

Oh, sarebbe così bello, ed un po' metafisico, essere nei tuoi pensieri, Chiara!
Vorrei potermi rifugiare dentro di te, almeno di tanto in tanto.
...

Non può essere vero ... però non sarebbe assurdo: se esiste un essere metafisico, e su questo non ci piove perchè quell'essere sono io, come si potrebbe dubitare dell'esistenza di altri esseri simili?

Non posso essere l'unico, non lo credi anche tu?

....

Viva il sesso, dalla A alla Zeta.

Mi sono fatto mancare ben poco, ed una bella scopata è sempre a due o tre ore di distanza (e 150 sterline) da me.

Eppure non basta, proprio come i miei sogni di adolescente mi suggerivano.
L'orgia era sempre con sconosciute.
I baci e gli abbracci cui tanto avrei voluto credere, erano sempre per Silvia.

Adesso che a mancare sono solo i baci, io sogno solo quelli.

No comments:

Post a Comment