Monday, 6 June 2016

Sulla morte di un fascista

Gianluca Buonanno, fascio-leghista omofobo della peggior specie, clown esibizionista e stolto, è morto oggi, a 50 anni, in un incidente stradale sulle cui cause ancora non è stata fatta luce.

Era una testa di cazzo, forse il peggiore dei suoi, ma ogni morte provoca dolore, ed ogni morte improvvisa impone amare riflessioni sulla fragilità della vita.

Le alte considerazioni cui ci induce la sua morte non sono vane.
Condoglianze alla famiglia, a chi ha perso un amico, e riposi in pace

No comments:

Post a Comment