Wednesday, 15 June 2016

L'odore di una donna


Donne ... ed ancora di più donna, e più precisamente .... 'lei', e meravigliosamente 'tu'.

Tu forse pensi ch'io esageri in proposito, che ti prenda un po' in giro.
Ed invece per me e' proprio la donna a contare piu' di ogni altra cosa, di ogno moto dello spirito, di ogni condizione.


Oggi, tornando in ufficio dopo un pranzo frugale e pessimo, ho incrociato una donna alla porta d'ingresso del dipartimento.

Mi ha salutato contenta, io ho risposto un po' confuso, colto di sorpresa a dirla tutta.

La conosco?

Non lo so: come gia' ti ho detto, e neppure su quello scherzavo, io faccio fatica a riconoscere le persone, perfino le donne.

Mi ha investito con il suo odore.

Accompagnando la porta, ne ho approfittato per guardare le sue gambe, mentre si allontanava (ho dovuto farlo, riesci a capire cosa significhi?).

'Carina', ho pensato tra me e me, 'ma certamente non figa'.

Eppure mi ha catturato all'istante.
Non per il saluto gioviale.
Non per la spontaneita'.

Ma per l'odore.

Non e' profumo, quello che mi prende davvero.
E' odore.
E' l'odore della sua pelle, del sudore che vuoi sulla sua pelle quando si e' tutti e due nudi, e ci si strofina, ci si bacia, si scopa o si fa l'amore.

....

Se penso alle donne, faccio fatica a definire 'la piu' bella', non so 'costruirla' mettendo assieme forme e colori.
In effetti mi piacciono alte, basse, magroline o formose, e brune, rosse, bionde, e mi farei in questo istante una qualsiasi donna attraente, purche' non mi dia il tempo di deludermi, purche' non le dia il tempo di deluderla.

Eppure esiste una combinazione di caratteri che ritrovo in tutte le donne che ho amato e desiderato davvero.

...

Periodo pesantissimo al lavoro, e tieni presente che qui fa semplicemente freddo.
E tra pochi mesi scadra' il mio contratto, e se non trovo un altro lavoro qui rischiero' la fame!!!

Settimana prossima tornero' a dedicarmi con calma ai miei pensieri.

...

No comments:

Post a Comment