Saturday, 30 April 2016

Le donne ... io le amo



'Es una broma' mi dice.

...

Abbiamo appena finito di farci una bella scopata, da perfetti sconosciuti, come quasi sempre.

Per terra, nel cestino, da qualche parte, sono i profilattici, le salviettine ancora sporche di noi.

Un po' squallido, vero?

Ma non puo' essere squallido, perche' lei e' uno splendore, come tutte le ragazze dalla pella olivastra e morbida, dalle formi dolci e generose (e come tutte le belle donne).
 
Adesso la bacio, adesso mi accorgo che non ha solo un bel culo, ma soprattutto uno viso incantevole e dolce, e sorride, sorride davvero.

La bacio ovunque, la coccolo, le faccio tanti complimenti.

La bacio sul collo, sugli zigomi, poi sulle orecchie belle.

Ed a quel punto dice 'ahi', o qualcosa di simile.
Lo dice con voce gaia e squillante, ma io subito mi fermo, temo di averla pizzicata, mi scuso, le chiedo se forse e' la barba, che pero' ha appena rasato, o che altro.

Mi guarda con due occhi biricchini.
Dice 'Es una broma'.
Ed aggiunge: 'It's a joke' (E' uno scherzo).

E ridiamo assieme, come due innamorati (oh, quante cose devono potersi fare, da innamorati!).

Poi parliamo.

Mi spiega che la citta' non l'ha ancora visitata, e che la sera a volte ha da fare anche alle 3, alle 4 di notte, ed aggiunge che va bene cosi', dai, che qui la trattano bene.

E dentro mi meraviglia ancora di piu' quello splendido sorriso.

Mi saluta, e serena aggiunge che il tempo con me e' volato.
...
In un modo o nell'altro, io non me le dimentichero' mai.

2 comments:

  1. la scopata senza alcun senso di discernimento alle volte mi manca proprio

    ReplyDelete
  2. Questo e' decisamente un tema da approfondire :-)
    Ciao Alice!

    Gio

    ReplyDelete