Wednesday, 20 April 2016

Fortis Fortuna Adiuvat

 
Ignora queste parole perche' oggi sono stanco morto e non riesco a pensare a null'altro che alla bellezza.


'Fortis Fortuna Adiuvat'

Lingua fantastica, il Latino.

E' tanto solenne ed autorevole, questa lingua, che e' sopravvissuta al crollo dell'Impero, e cosi' il fascino di un proverbio antico di secoli e' rimasto intatto da quando la prima volta fu espresso, ed cosi' infinite sono state le sue interpretazioni.

...

La mia interpretazione e' la piu' semplice, e leva ogni connotazione bellicosa o superba, esuberante o violenta a questo detto.

Osa, si, ma non nella competizione, nella fretta, nell'accumulazione, ma nel senso di osare d'essere te stesso.

La Fortuna sara' allora incontrare chi percepira' nella tua decisione, nel tuo temperamento, un simile, o comunque un centro di passione, di interesse.

'Quoniam res humanae fragiles caducaeque sunt, semper aliqui anquirendi sunt, quos diligamus et a quibus diligamur; caritate enim benevolentiaque sublata omnis est e vita sublata iucunditas.'
 Sic et simpliciter.

2 comments:

  1. volevi che mi risultassi antipatico...bene ci sei riuscito grrr.
    uffa uffaaaaaaa io il latino non lo soooooo uffa....a ri-uffa.

    ReplyDelete
  2. Nooooo :D

    Domani rimedio con le migliori traduzioni possibili :D
    Ormai io non ricordo più nulla di latino se non pichissime frasi lapidarie e qualche verso ;')

    Gio

    ReplyDelete