Wednesday, 9 December 2015

Il corpo delle donne

Amo il corpo della donna ... le tettone delle belle brune dalle forme generose, i visi consapevoli delle bionde eleganti e fiere, le testoline imbizzarrite delle rosse dai mille capricci ...

Sono infinite, e persino contraddittorie le immagini della mia beatitudine.

Il corpo della donna è il mio balsamo.

Li trovi il calore, li puoi riversare il tuo calore, e sai che sarà ben custodito.

Al corpo di una donna affido ogni cosa: la tensione dei muscoli, l'elettricità dei nervi.

Nel corpo di una donna è la dimora di ogni uomo: tra seni abbondanti voglio poggiare l'orecchio e sentire il battito del cuore, infinite traettorie devo disegnare con la lingua sulle cosce, fino a precipitare verso l'origine della vita, e li rimanere.

Ci sono tante cose che ancora non capisco.

Credo, ad esempio, che l'intesa dello spirito non sia completa senza la liberatoria conoscenza del corpo, ma allo stesso tempo sono convinto che ne sia stravolta.

...

(In questa incertezza sbattono le mie ali di rondinella).

1 comment: