Monday, 8 June 2015

Pensieri

Per tutto il werkend ho lavorato.
Non c'è stato tempo per passeggiate in città, caffè in buona compagnia, piacevoli letture sul divano.

Sabato appena sono riuscito a camminare un poco, ma era freddo, e sono tornato a casa stanco e pieno di dolori.

Però la sera ho scritto una lettera d'amore.
Ho vissuto e sentito sulla pelle l'amore di cui ti scrivevo.
Era tenerissimo e tenace, come noi due.
Era inesplicabile, come noi due.
Era meraviglioso, come tu sei.

Io ho scoperto questa cosa straordinaria, dell'amore ... e rimarrà un segreto anche se la griderò al mondo.

3 comments: