Sunday, 3 May 2015

Pensieri su una donna



Pensieri su una donna che sa bene fare l'amore.

Ogni tanto capita di vedersi, ed inevitabilmente, vuoi anche perche' i nostri incontri corrispondono all'intersecarsi tra loro di vite di vagabondi, e dunque sono effimeri quanto eccezionali, finiamo in fretta per fare l'amore.

Non te l'ho mai detto, e chissa' se avro' occasione di confessartelo ...

C'e' sicuramente, nell'uomo, il desiderio di possedere la donna, con forza, per sentirsi potente, vitale ... simile ad un Dio.

Io, cosa vuoi, sono fragile e debole, e quando facciamo l'amore sei soprattutto tu a mettere l'energia cui dovrebbe contribuire l'uomo.

Io, cosa vuoi, non posso sentirmi un Dio nemmeno quando facciamo l'amore: nemmeno allora posso liberarmi della mia condizione.

E tuttavia ... allora io percepisco la presenza di una Dea, quando ti spogli davanti a me, quando l'orgasmo ti contrae, e quando sfinita ti stendi al mio fianco, e senza alcun fine torniamo a parlare delle nostre vite, indipendenti, distanti, e tuttavia inseparabili.

No comments:

Post a Comment