Friday, 22 May 2015

Pensieri ed azioni



Oggi ho mandato una 'speculative application' all'Universita' di Vienna, dichiarando il mio interesse ad un determinato ambito di ricerca, vantando un discreto numero di pubblicazioni, assegnandomi qualita' che forse mi illudo solamente di avere, ma facendo riferimento a nomi, titoli, che oggettivamente si riferiscono in qualche modo a me.


Non ho nessuna speranza in merito: benche' tali applications siano previste nel sistema, raramente producono un risultato, e comunque oggi io ho solo inteso segnare nel corso degli eventi un punto di discontinuita': cosi' inizia una nuova avventura, anche se il primo passo e' incerto, e forse va nella direzione opposta a quella che seguiro'.

...

Oh, a proposito: il mondo si divide in due categorie, e lascio che siano poche parole a convincertene, e lascio che sia tu a dare nomi opportuni a queste due categorie.

Mi riferisco a paragrafetti trovati in calce a differenti offerte di lavoro, proposti da istituzioni di paesi di questo o quell'angolo del mondo.

Prima vediamo un po' cosa dicono in un'Universita' Americana, (ma la musica e' bene o male la stessa in buona parte del 'mondo occidentale'):

The University of Illinois at Chicago is deeply committed to a community of excellence, equity, and diversity and welcomes applicants from women, underrepresented minorities, persons with disabilities, sexual minority groups, and other candidates who will contribute to the diversification and enrichment of ideas and perspectives.

E adesso vediamo come ad Abu Dhabi la pensino diversamente:

"Applicants must be in excellent health and will be required to pass a pre-employment physical examination."

Allora, quali sono queste due categorie?
Tu che ne dici?
 

No comments:

Post a Comment