Monday, 22 December 2014

Progetti per due



C'è un libro (Furore), l'opera più celebre di un grande scrittore statunitense (Steinbeck), ed una traduzione pessima, parziale, a malapena sopravvissuta alle severe e sciocche regole della censura fascista.

O almeno così ho letto, e mi è bastato.

Insomma: ho evitato l'originale, per pigrizia, e sono rimasto a bocca asciutta per anni, rifiutando di accontentarmi di una versione storpiata se non addirittura fraintesa, in attesa di una imminente riedizione, chè davvero non si crede che un testo tanto importante sia orfano di un curatore adeguato.

Finalmente, a più di settant'anni dalla sua pubblicazione, è disponibile una nuova traduzione, di cui si dice un gran bene.

Mi piacerebbe comprarne due copie, una per me, una per te.
Insomma ... per noi due.

Ti sembra tanto buffo? 

C'è chi assieme va a concerti, chi frequenta sale da ballo o cocktail pary in coppia,  e chi, più proisaicamente, condivide un letto per poche ore.

E poi c'è chi, in due, immagina di leggere un libro.

2 comments: