Thursday, 16 October 2014

La bellezza di una donna




Se ne stava là, nel salotto della misera casupola dove la signora lo aveva portato, e l'aspettava, perché lei era andata un momento di sopra a visitare una donna.

Sentì i suoi passi lesti di sopra; sentì la sua voce gioiosa, poi bassa; guardò le tovagliette, i barattoli del tè, i paralumi di vetro; aspettava impaziente; non vedeva l'ora di tornare, deciso a portarle la borsa; poi la sentì uscire; chiudere una porta; dire che bisognava tenere le finestre aperte e le porte chiuse, e rivolgersi a lei per qualunque necessità (evidentemente parlava a un bambino), quando, all'improvviso, lei entrò, rimase in silenzio per un momento (come se di sopra avesse recitato una parte, e per un momento tornasse se stessa), rimase immobile per un momento davanti al ritratto della regina Vittoria con il nastro blu della Giarrettiera; e tutto a un tratto lui capì che era proprio questo; era proprio questo: lei era la creatura più bella che avesse mai visto.
Con stelle negli occhi e veli nei capelli, con ciclamini e viole selvatiche... che sciocchezze andava pensando? 
Lei aveva almeno cinquant'anni; aveva otto figli.

Camminando tra prati in fiore e portandosi al petto boccioli appena fioriti e agnelli caduti; con le stelle negli occhi e il vento nei capelli...

Le prese la borsa. «Arrivederci, Elsie» disse, e si avviarono per la strada, lei con l‟ombrellino ben dritto e camminando come se si aspettasse di incontrare qualcuno dietro l'angolo, mentre Charles Tansley per la prima volta in vita sua provava un orgoglio smisurato; un uomo che scavava in una fogna smise di scavare e la guardò; Charles Tansley provò un orgoglio smisurato; sentì il vento e i ciclamini e le violette perché camminava al fianco di una bella donna per la prima volta in vita sua.

Le aveva preso la borsa.

Gita al faro, Virginia Woolf.

Io penso di capirlo benissimo quell'orgolgio ... ma lo trovo ridicolo.
Il vento, i ciclamini e le violette invece ... oh si ...quelli si che sono i miei.

No comments:

Post a Comment