Tuesday, 23 September 2014

Amore ed erotismo

Stanotte ho davvero fatto follie.

Me ne andavo in giro per le camere di un hotel affollato di sole donne.


Entravo nelle loro camere, le incontravo nei corridoi, in ascensore, nella sala ristorante.

Stranamente, non me le scopavo.

Chiedevo solo loro di farmi un pompino con la disinvoltura con la quale avrei rivolto loro un 'ciao', e loro immediatamente erano felici di accontentarmi.

Mentre una era impegnata li sotto io continuavo a guardarmi attorno, curioso di confrontare le diverse tecniche, e di scoprire i talenti differenti delle mie conquiste.

Le cercavo senza sosta.

Le migliori, quelle che piu' avidamente ci davano dentro, e davvero non si limitavano a leccare ma se lo prendevano tutto in bocca, e succhiavano stimolando l'erezione, non erano le piu' belle.

Le piu' golose sentivano forse di doversi fare perdonare qualche lieve difetto fisico, ma davvero importa cosi' poco la perfezione del corpo anche nella volutta' che io mi sentivo in dovere di riempirle di complimenti, di carezze, e perfino di baci, anche se questo mi costava evidentemente interruzioni di un'attivita' cosi' piacevole.

Questo sogno testimonia la vitalita' del mio desiderio.

E' un dato di fatto: la componente erotica del mio essere e' lungi dall'essere appagata, e passerei almeno un'ora ogni giorno in un harem, in un bordello, nel letto di un'amante ... se potessi.

L'amore, comunque, e' un'altra cosa.

Se il desiderio carnale scema almeno in immediata successione dell'eiaculazione, ed e' dunque transitorio, l'amore e' un'attitudine quasi costante, e non consuma i propri stimoli, ma ne e' alimentato.

Mi rendo conto che l'amore mi trattiene senza costrizioni dolorose fedele ad un ideale di uomo: voglio essere giusto, buono, forte ... perche' cosi' posso amare, ed essere amato.

Il riscontro e' immediato ...

Forse non e' stato cosi' in passato, quando cercavo sbocco al mio amore esclusivamente nelle donne.

Ma ora e' diverso ... e' universale.
E piu' che 'nelle donne', e' 'per le donne'.

Gia' amarti e' straordinario.

Ed ora lo capisco, e lo percepisco istantaneamente.

2 comments:

  1. Interessante, sensato ed intrigante allo stesso tempo...
    Caio Gio...++++++

    ReplyDelete
    Replies
    1. Ciao Nella!

      Devo ancora interpretare quel sogno.
      Penso di aver capito un paio di cose giunto alla mia veneranda eta', ma non ne sono del tutto sicuro :D

      A presto!

      Gio

      Delete