Monday, 7 April 2014

Pensieri erotici

Sono semplicemente esausto - e dire che oggi, per recuperare le energie spese lavorando follemente durante tutto il weekend non sono neppure andato in ufficio.

Sono esausto e non riesco a scrivere di quel che vorrei, e cosi' ne lascio solo una traccia vaga.

Pensavo a com'e' bello conoscere la grafia di una donna.

Un bigliettino, una cartolina, meglio ancora una lettera, sono scrigni di un tesoro invisibile a molti, certamente non a me.

Lei non lo sapra' mai, ma rivaleggia con i pizzi della biancheria il fascino e la curiosita' di quella forma di intimita' che e' la scrittura.

Domani, se mi riavro', tornero' su questo tema che oggi, mentre riordinavo certe carte e tenevo tra le dita parole non mie, ha propriziato un lungo ragionamento sulla bellezza e sull'amore.

No comments:

Post a Comment