Thursday, 6 February 2014

Misteri d'assenza



Esiste, di chi ci ama, una realta' per noi quasi invisibile.

E' quella che costoro vivono quando noi non siamo con loro, e magari portiamo avanti le nostre vite, sconosciute, infreddolite, perdute, a migliaia di chilometri di distanza.

A volte mi capita di partecipare ad alcuni di questi 'misteri d'assenza', insospettabili, tanto teneri e impacciati da emozionarmi nel profondo.

E' cosi', se in una e-mail mia sorella si lascia scappare poche parole sulla felicita' del mio babbo, che commosso racconta del suo viaggio, ormai prossimo, nella bella citta' di ###, dove vive "il mio Gio".

Quando sara' qui, e' ormai questione di poche settimane, con difficolta' riusciro' a guardarlo negli occhi, a volergli bene nel modo intenso, totale, ora fuori luogo di quando ero bimbo, e potevo, semplicemente, dargli i miei 'cento baci', e tuttavia io ne sono certo: sono questi i miei valori, e sono questi i miei pensieri notturni.

1 comment:

  1. Io bacio e abbraccio spessissimo la mia mamy! E' l'unica cosa bella che ora posso fare per lei. Non riesco più a seguirla come lei era abituata. Sono anni che non viviamo più insieme!. Ora, quando vado a trovarla anche lei ha imparato ad abbracciarmi! :-)
    Io credo che manchi moltissimo alla tua famiglia, forse al tuo babbo ancora di più!
    Bacioni anche a te, Gio.
    Buona notte!

    ReplyDelete