Saturday, 8 February 2014

Inatteso


Ci siamo baciati, come fosse la cosa piu' naturale del mondo.

Mi hai stretto a te.


Ho sentito il tuo corpo premere sul mio, nella sua interezza, il petto, le gambe, il viso, le labbra, che non smettevano di cercare, carezzare, mormorare.

Le lacrime si mischiavano alla saliva, e noi scoprivamo d'amarci.

Un calore mai provato prima ristorava entrambi.

Che buffo.

Ti amo.

Facciamo l'amore ogni volta che l'incontro si prolunga oltre la parzialita' del caso ... eppure non siamo mai stati innamorati.

Non sentiamo mancanza delle ossessioni, delle vibrazioni inconsulte, incontrollabili dell'incompletezza che urge, preme, dispone.

Non ho ancora capito nulla di noi, sai?

No comments:

Post a Comment