Wednesday, 12 February 2014

Corrispondenza



Ricevo corrispondenza dall'Italia ogni due-tre settimane.

Infilati in buste gialle imbottite, tassellate da un arcobaleno di francobolli, mi arrivano direttamente da casa medicine, articoli di giornale, libretti, ... piccole sorprese.


Mia mamma, creatura incapace di quiete, riesce ad occuparsi anche da migliaia di chilometri di rifornirmi di medicinali o fumetti che qui non sono in vendita, e  non manca neppure di farmi avere articoli collezionati in quotidiani o settimanali, che leggo arricchiti, impreziositi davvero dai suoi commenti, dai suoi misteriosissimi punti di domanda.

Stamattina, assieme all'ultimo numero di Tex e rifornimenti varii, e' arrivato questo.

"Ciao Giovino!
Mi prendi dei regalini nel mio negozietto preferito?
Hi hi hi!
La tua sorellina che si intrufola sempre!"

I cuoricini non li so mettere in prosa.

E' vero ... in qualche modo e' sempre presente, quella li!

Allora, che faccio?

Le dico che il suo negozietto preferito ha chiuso i battenti settimana scorsa (clamorosa menzogna atta a tutelare lo stato delle mie gia' magre finanze)?
O vado a fare razzia per lei (rischiando di ridurmi sul lastrico)?

10 comments:

  1. ottima idea...l'idea della chiusura è fantstica :)))))

    ReplyDelete
    Replies
    1. Sono sempre alla ricerca di stratagemmi per sopravvivere all'amore che provo per lei :-)

      Delete
  2. Razzia!!! Per la sorella sono sempre soldi spesi bene ;)

    Vale A -in veste di sorella-

    ReplyDelete
    Replies
    1. E razzia sia :D
      E sai, ti confesso una cosa ... quel negozio in effetti piace molto anche a me!
      Alla fine vince sempre, sempre!!!
      Ciao :-)

      Delete
  3. Eh... caro Giovino (giuro che non mi azzarderò mai più a chiamarti così :)
    mi hai dato lo spunto per una riflessione, interessante per me stessa, un po' meno per chi mi leggerà... ma va bene così.
    Ciauuu...

    ReplyDelete
    Replies
    1. Caro Giovino? Ma io mi illumino di immenso :D

      Non vedo l'ora di leggere le tue parole :-)

      Saranno come sempre anticipatrici di ulteriori pensieri.

      Ciao :-)

      Delete
  4. Una sorellina così dolce merita che tu rilevi direttamente il negozio e lo metta a disposizione dell'autrice dei cuoricini. Con tutte le commesse dentro.
    Io le comprerei anche la luna.
    Ciao

    ReplyDelete
    Replies
    1. E' proprio cosi' :-)

      Ciao Gianni!

      Delete
  5. E' "quel" negozietto?! Proprio "quello"? :)

    ReplyDelete
    Replies
    1. Quasi! E' quello li vicino, che vende penne, matite, quaderni, gomme .... :D

      Delete