Friday, 27 December 2013

Lungaggini

Lungaggini burocratiche, odiose e ripetute, sono tutte le attività che mi tengono lontano dalle tue sottane, dalle camicette sempre troppo abbottonate.

Visite ai parenti, chiacchiere con amici, commissioni per i negozi del centro, ed ancora le imminenti riunioni di lavoro, le cene coi colleghi ... ogni occupazione che non ti contempli nel raggio di un metro - al massimo due - è complotto, intrigo, macchinazione di chissà quale furfante gelosissimo e disperato!

Ti sei messa in un bel guaio, lo sai vero?

Oh, quali conflitti interiori stai per provare, bellezza mia!

Il  viso sarà presto geloso di quel tuo culo che guardo con insistenza sproporzionata, e così saranno le tettine odiose per i bei occhietti vispi, che incolleriti mi cattureranno in venerazione aderentissimo al seno candido, e poi le mani nel buio della stanza incerte cercheranno le mie, che però sai tu dove scivoleranno in fretta per farti tremare tutta ...

Ti amo completamente, ecco la verità.

1 comment:

  1. Tu non ami, la verità è che ami i tuoi tranelli, i tuoi inganni e i tuoi labirinti...

    ReplyDelete