Thursday, 28 November 2013

Pensieri sul male e sul bene

E' intemerata, la mia condotta, poiche' con frequenza non costante, a tratti difficile da sostenere, e' revisionata nelle sue specificazioni relative all'empatia, alla misura, alla consapevolezza dell'intrinseca fragilita' di ogni condizione umana dalle incursioni acute del male, e rimodellata come opportuno, se difforme da un modello di mite dolcezza e ferma tenacia, in accordo a definizioni sempre uguali a se' stesse di benevolenza e saggezza.

Perfino in un giorno felice, quando l'esperienza della gioia o il trionfo dei sensi possono far dubitare di me stesso, e indurre a cedere alle lusinghe dell'egoismo che vagamente promette di protendere oltre il presente il benessere goduto, non manca di far sentire la propria presenza il mio ultimo giudice, l'equanime moderatore di ogni emozione ipertrofica, di tutti gli ardori piu' irrefrenabili.

Mi confido con te, amica mia: tra le paure che piu' mi inquietano dentro, c'e' quella di un rischio fatale; c'e' il terrore di smarrire il poco che di buono riconosco in me.

Allora per certi versi sono compiutamente cosciente, come il Dio che sceglie di morire in croce, circa il senso delle sofferenze, che impediscono che dall'ebbrezza giunga fino all'intossicazione, che anziche' promesse buffe, sincere, assurde ed irrealizzabili formuli uno spirito non piu' trasparente ma manipolatore menzogne attentamente architettate, suadenti, crudeli.


Mi riferisco all'adulterazioni dello spirito con lo stesso turbamento che provo quando, nello studio di un medico, o nudo davanti ad uno specchio, osservo, valuto, calcolo i tradimenti del corpo, le sue degenerazioni.

4 comments:

  1. Queste ultime frasi sono molto intense, sono testimonianze di fede, Gio, che, forse, pensi di non avere!
    Da noi è arrivato il gelo, come stai Gio.
    Un bacio e buona notte.
    Ps posso copiare?? :)

    ReplyDelete
  2. Cara Silvi,

    Io di fede davvero non ne ho neppure un grammo, ma c'e' una lirica potente in certe immagini :-)

    Copia pure :D

    Gio

    ReplyDelete
  3. Fa tanto freddo? Copriti bene e abbi cura di te. :) Sei un ' ottima persona, Gio!
    Un bacione!

    ReplyDelete
  4. Non e' gelido, ma si battono i denti la mattina.
    Ieri notte ... pensa un po', mentre ero li a letto mica si e' bucata la borsa dell'acqua calda? :D
    Mi sono semi ustionato un piede!!!

    Me ne dovro' comprare una nuova.

    A presto Silvi

    Gio

    ReplyDelete