Saturday, 2 November 2013

E tu cosa ne dici?

Cosa ne dici di un ozioso pomeriggio di pioggia, vento, gelo, passato a sorseggiare un caffelatte bollente, a discutere di letteratura, a ricordare paesi d'origine, ad improvvisare relazioni etimologiche?

E' bastardo il frutto di un rapporto tanto promiscuo ed occasionale, non protetto e un po' orgiastico, ma gli si vuole bene lo stesso, vero?

E poi ... che bello sentire  che, al momento dei saluti, quando tornano nel portafogli le fotografie, e si infilano di nuovo tra anonime tessere magnetiche paginette spiegazzate o biglietti di vecchi concerti, e rientra ognuno nell'ottica del futuro prossimo, nelle rispettive citta', le ragazze abbozzano l'idea, una volta tornate a casa, di organizzare un club di lettura, di fare di un giorno della settimane del tempo 'tutto per noi'.

No comments:

Post a Comment