Tuesday, 1 October 2013

Tu


La piu' bella sei tu.

...

Incredula, un po' preoccupata per questo Gio che sembra non aver ancora capito nulla ... ma soprattutto offesa ...

Lo conosco quello sguardo corrucciato, ed il velo di disappunto che adesso e' calato sul tuo viso ... io l'amo.

'La piu' bella? E cosa mi importa di essere la piu' bella?'


Hai ragione Chiara.

Tu non sei semplicemente la piu' bella.

Tu sei l'unica, tu sei unica.

...

Adesso si che ti faccio arrabbiare!

Ti vedo quasi ogni giorno, sai?

Sei nei gesti di una ragazza elegante ed un po' snob che serve in mensa, non celando nei modi e nel portamento la civetteria costernata di principessa costretta - e' assurdo - a prendere ordinazioni e fare avanti ed indietro da una cucina disordinata e sciatta.


Ti somiglia vagamente.

Rifiuta di mettersi indosso il grembiule d'ordinanza, proprio come faresti tu, non smette un istante d'essere curata e scontrosa, proprio come saresti tu, la cerco con gli occhi, proprio come farei con te, le ho gia' sbottonato la camicetta nel sogno, come sfilerei la tua prima di prenderti tra le braccia.

E' graziosa, impaziente, insofferente.
I ragazzi l'ammirano certamente.

Ma se non l'avessi rivestita della tua immagine non avrebbe un nome, un senso, un desiderio.

La piu' bella sei tu.

2 comments: