Tuesday, 22 October 2013

Quiescenza

La vita e' dotta quiescenza, e' infiniti attimi di torpore che si stringono su brevi stagioni, effimeri istanti di gioia, disperazione, sentimenti.

Non diluisco quel poco che ho, quel poco che ho ancora, perche' irrori, mischiato a tinte pallide e schiacciato tra grumi impuri, le ore squallide o qualsiasi del mio tempo.

L'automa, titolato ma un po' ammaccato, ancora funzionante benche' in bisogno di manutenzione, istruito alla perfezione da una disciplina utile per tutti, lavora, accumula pochi quattrini, distribuisce risorse a chi offre servizi piu' o meno convenienti e necessari.

Io sonnecchio, amorfo, ipocrita, ridicolo, in attesa di condizioni propizie, di combinazioni imprevedibili ma immediatamente riconosciute di sangue, sudore, lacrime.

2 comments:

  1. Stasera ho freddo! :( Quel freddo che non si riscalda, poi passa!
    Come stai Gio? Freddo anche da te?
    Bacio e buona notte. :))

    ReplyDelete
    Replies
    1. Fa freddo, ma io mi godo coperte caldissime :-)

      Delete