Friday, 19 July 2013

Viva le tettone!


Oh che belle, le tettone.

E tra le tette di dimensioni medie, che belle quelle delle donnine piccole, minute, che si ritrovano maggiorate senza volerlo, e che nel corso della vita devono gestire prima imbarazzo, poi malizia, ed ancora gli sguardi indiscreti e curiosi degli innamorati a prima vista.


Si si ... bellissime le tettone!

Anche perche', se ci pensi bene, quando davvero perfette contendono al culo il primato, e dunque in casi eccezionali possono addirittura convincere che la posizione migliore per fare l'amore, o scopare, non sia da dietro, ma in qualche modo che possa tenere sotto controllo tanto tondeggiante, soave, dolce ben di Dio, e cosi' il viso, il custode del suo sentire.

Ma allora che dire di Valentina e delle sue coppe di Champagne?

Oh, io non arretro di un millimetro: a me piacciono grosse e disponibili, un po' luride e tanto, tanto porcelline ...

Forse un po' di silicone potrebbe essere la soluzione, o al limite un push-up di quelli fatti bene, che' almeno, quando me la porto in giro per la citta', gli altri credono che mi scopo una maggiorata ...

Ma chi prendo in giro?

Tu hai una quinta abbondante, e che non smette di crescere, giusto un po' piu' in alto delle tette.

Ed hai una quinta abbondante, che porti a spasso senza reggipetto, un po' piu' in dentro, li dove batte in ogni istante un cuore sensibile, innervato e spinoso.

Non ci fossero questi 2000 chilometri di distanza, ne' il timore di urtare la tua bellezza, quella vera, quella che riconosco unica e fragile, frutto di una coincidenza alchemica irripetibile, io farei di tutto per superare quel formidabile sistema difensivo che e' tutto intorno a te, ed esserti vicino, e confrontarmi, e ...

Silenzio ... non insultero' la tua serieta' con questi proclami ridicoli. Solo, un suggerimento, sincero, questo si sensato ...

Non smantellare le mura colossali, non aprire le grandi porte, non drenare il fossato paludoso, non congedare gli strateghi.

Che siano i coraggiosi, i folli, i sognatori ... i poeti a te simili i soli a raggiungerti!

5 comments:

  1. Quanto è fortunata, Valentina...

    E quanto è fortunata colei che riceverà simili consigli...

    ReplyDelete
  2. Fortunata davvero, la destinataria di questo tuo amore! :-)

    ReplyDelete
  3. Hihihi :D Secondo me sara' tanto se non mi vorra' tirare il collo ;-)

    Ma il messaggio in se' ... quello ... quello credo sia 'amore'.

    Non 'mio' ... semplicemente amore.
    Ed il saggio consiglio di non cedere, e avere coscienza del tesoro che sono le nostre fragilita'.

    Ciao :-)

    ReplyDelete
  4. I consigli amorevoli degli amici (come te) sono gli unici tesori che vanno serbati. Il resto è feccia! ;)

    Ciao!

    ReplyDelete
    Replies
    1. Tu sei preziosa ed assurdamente incontaminata.
      :-)

      Delete