Thursday, 18 July 2013

Monique

Monique mi ha scritto ancora di sua madre.

La vede in rare occasioni, come e' naturale.
E' un oceano a dividerle.


Quando poi capita, la prende sottobraccio e con lei se ne va per mercatini e vicoli, e visita parchi e musei, e non limitano le passeggiate e le avventure qui in citta', dove pure hanno esplorato tutti i bistro' e le numerosissime botteghe, ma dilagano in giro per l'Europa!

Me le immagino, quelle due figurine, quelle due formichine vivaci e curiose ...

Ora le vedo che s'attardano un po' troppo in un bel negozio di antiquariato, nel quale sono entrate ben sapendo di essere solo di passaggio, di non poter fare alcun acquisto, ed allora poi di corsa devono precipitarsi in stazione, che' il treno non e' galantuomo, e no, non aspetta neppure loro ...

La sera, il verdetto: e' nelle ossa doloranti, nella stanchezza, in un lieve capogiro che lascia raffreddare una cena sulla tavola appena apparecchiata.

E' la vecchiaia, il cui incedere e' evidente quando e' l'anno, e non il giorno, a scandire gli incontri.

Mi scrive poche parole, semplicissime, ed ogni senso e' racchiuso in un ultimo aggettivo: 'sad'.

Le rispondo tenendola stretta a me.

Cio' che mi hai scritto, poche parole semplici e toccanti, e le immagini che hai dipinto per me ...

Io a tutto questo avevo gia' pensato, ne avevo gia' avuto esperienza.

Nel momento stesso in cui hai iniziato a raccontarmi della tua splendida madre, 'la mamma migliore di tutto il mondo' ... io sentivo il tuo amore, tenero e ammirato, e nello stesso istante emergeva come ricordo comune dal cuore il mio stesso, umanissimo tentativo di preservare chi amiamo dagli artigli del tempo con dolci parole, superlativi iperbolici, sorrisi un po' ingenui.

Anche i miei genitori stanno invecchiando, e lo sentono.

Il dolore che provo e' atroce ... ed e' sola consolazione saperlo equivalente all'amore dolcissimo che abbiamo dentro, e che loro stessi hanno instillato.

7 comments:

  1. Anche la mia di mamma è meravigliosa... e anche la mia sta invecchiando.

    So sad...

    ReplyDelete
    Replies
    1. Questa tua e' bellezza, Misteriosa creatura.

      Delete
  2. Purtropppo sono i regali che la vita ci offre..godiamoli finchè abbiamo tempo e poi ci resteranno solo dei meravigliosi ricordi...
    Io miei cari non posso neppur dire di avere conosciuto tenerissimi genitori, mi manca questa stupenda esperienza , ma gioisco sinceramente della vostra...
    Un abbraccio:)

    ReplyDelete
    Replies
    1. E' davvero la prima fortuna che puo' capitare in una vita.

      Ciao :-)

      Delete
  3. Adoro anch'io la mia mamy! :-)
    Un bacio!
    Ps tutto bene vero?

    ReplyDelete
    Replies
    1. Si, a parte un po' di stanchezza :-) Ti rispondo anche sotto.

      Delete
  4. Oggi e' stata una giornata incredibilmente calda.
    La sera l'ho passata a camminare.
    Ora sono a casa, indolenzito, surriscaldato, esausto.

    Ho scritto una mail al babbo ...

    "La prossima volta che salite", li minaccio, "di' a tua moglie di non fare tante storie, che' vi porto a camminare!"

    E cosi' sara' :-)

    Vi abbraccio

    Gio

    ReplyDelete