Monday, 20 May 2013

Parole


Io so bene come mettere in difficolta' una donna timida e bellissima.

Non credere che lo faccia per malizia, per gusto perverso, per attuare una strategia accuratamente pianificata.

Oh, so bene anche che nulla vale quanto l'insicurezza per convincere una creaturina impacciata, inconsapevole, maldestra a gettarsi nelle braccia di un uomo ... ma ricuso di servirmi di un rompighiaccio per avvicinarmi al cuore tenero di una donna.



Attorno ad un tavolo al quale ci costringe un obbligo sociale quante sono le chiacchiere sciocche!
Io resisto per pochi istanti se non inciampo in un 'Pirandello', un 'Bach, una 'Motocicletta', ed di quel lasso di tempo morto, marcio, nero, mi servo per cercare attorno a me una bella donna.

Eccola, e proprio di fronte a me.

Non ci siamo scambiati una parola, ne' forse ci rivedremo mai piu'.
E' questo uno di quegli infiniti incontri propiziati dal caso ed affidati alle nostre virtu' sconosciute, il coraggio, il desiderio, la curiosita' reciproca.

'Hai origini greche?' ti chiedo.

Sei stupita da un'introduzione che sembra gia' un terzo capitolo, non e' vero?

'No'.

Rispondi allora, sorpresa, lievemente piccata, naufragata nella domanda di uno sconosciuto.

Liquidare una curiosita' incomprensibile con un monosillabo inequivocabile dovrebbe rimettere le cose a posto, vero?

'Strano ... somigli a Maria Callas, e perfino ad Artemide, un'altra dea Greca'.

Se non e' sufficiente un secco diniego, pensi, forse per rimettere al suo posto, ovvero lontano, questo impiccione bastera' una logica appena indurita da un pizzico di pedanteria.

Arretrando in modo che in primo piano siano i tuoi occhialini da dotta studentessa, la cui montatura spigolosa sembra un'armatura di cristallo, dici allora:

'Non credo esista un accordo universalmente accettato circa l'aspetto di Artemide ...'.

Ti impedisco, giocosamente, sinceramente, di riguadagnare un terreno a te conosciuto, dove sapresti erigere solide palizzate difensive.
'Ti confesso una cosa: io sono fortemente miope. Non vedo bene quanto immagino chiaramente ... e tu ... tu sei davvero prossima alla mia idea di Artemide'.

Continuera'?

No comments:

Post a Comment