Monday, 22 April 2013

La piu' carina

La piu' carina e' piccoletta, ha i capelli rossi e sorride sempre.

Non e' vistosa, e nella sua uniforme che lascia scoperti giusto gli avambracci chissa' a quanti passa inosservata.

Io e' da mesi che la cerco.

Capita da queste parti ogni tanto, credo sia una studentessa che lavora al bar per tirar su qualche sterlina, ed ogni volta e' una gioia per gli occhi ed il cuore.

L'ultima volta che l'ho vista, pochi giorni fa, nello svolgimento meticoloso di un pomeriggio d'inferno, le ho chiesto una limonata.

Nel porgermi il bicchiere si e' alzata sulle punte.

Poi, per una frazione di secondo, mentre il tallone riguadagnava contatto con il pavimento ed il suo corpicino, ruotando lievemente all'indietro, si allontanava da me, il seno poggiava sul balcone, si sollevava appena, gonfiava la camicetta e si mostrava morbido, caldo, accogliente, da baciare, carezzare, stringere al petto.

Avrei voluto dirle 'passo a prenderti alle sette, bellezza mia'.

5 comments:

  1. Penetrante. Alle sette sarà là ad aspettarti ma tu non ci andrai.

    ReplyDelete
    Replies
    1. In effetti ogni tanto mi viene il sospetto di essere nient'altro che il piu' solenne degli idioti :D

      Delete
  2. Alle 7 e 23. Tutto il languore in quei 3 minuti.
    FG

    ReplyDelete
    Replies
    1. Fino a domani, sara' tutto in quei tre minuti.
      Ciao, saggia, indomita Femmina.

      Delete
    2. Tre minuti di eternità
      FG

      Delete