Tuesday, 25 December 2012

Come le pagine di un libro


Come le pagine di un libro, così assaporo una donna: ungendo di saliva il tatto perchè ogni aderenza sia perfetta, ed un acceno di umidità lasci il segno li dove sono arrivato.
Come le pagine di un libro, così esploro una donna: prendendo appunti scrivendo ove posso come so, saltellando in avanti se la curiosità vince, tornando indietro cento volte al passaggio che più mi interessa, alla carne più morbida e odorosa.
Come le pagine di un libro, così amo una donna: portandola sempre con me, sentendoti dentro perfino così, da lontano.

Tu lo sai: li dove uno non vede altro che uno scheletrino bianco, fragile e sbilenco, batte il mio cuore per te.

5 comments:

  1. ehiiii! che bello! felice per te! :)
    ma allora batte così forte perchè siamo "innamorati"? Io ovviamente non corrisposta, :( ma non mi importa sinceramente, non avrei proprio nulla da dare ..quindi! :) Già mi stanco tanto solo con me stessa...ma il cuore mi preoccupa: appena mi sveglio i battiti 95 min e 123 mas mi sembrano tanti.
    in movimento sono arrivata a 142, mi hanno fermato e non ho completato l'esame da sforzo...era poi 12 minuti di cammino veloce al quarto minuto il cuore è andato in tilt...ma non è sempre così ..:(
    Passato bene il natale?
    Un abbraccio Gio! T.V.B :)

    ReplyDelete
    Replies
    1. La mia è tutta immaginazione, Sara.
      Oppure extrasistoli ,-)

      L'ho passato bene il Natale, e tu?

      A presto!

      Delete
    2. Extrasistoli Eh! :)
      L' ho passato con la mia adorata mamy e mio fratello,non vado molto d'accordo con lui, :( e pensare che se fosse più umile sarei molto più generosa con lui...:(
      bacio!

      Delete
  2. A volte mi lasci senza parole. Ti fa bene il Natale amico mio. Un bacio

    ReplyDelete