Tuesday, 10 July 2012

That most extraordinary thing

Nulla ti somiglia.

Sei unica e meravigliosa.
Mentre ti sorrido e penso alla tua bellezza sacra e ardente, una crepa mi apre il cuore.

Non sono solite parole di lusinga, quelle che si possono ammaestrare e spedire con consumata abitudine.

La tua unicità non è qualcosa che si possa rimediare solo lievemente artefatta, non si trova una replica fedele all'idolo di cui sei prima manifestazione.

Non sei il frammento di una costellazione: sei una stella distante da ogni altra.

Cambi una sfumatura, e non è più Chiara.
Una vibrazione di questa malinconia sofferta e fiera, e non riconosco più la ragazza che adoro.

Sei bellissima, ed io ti guardo immobile.

You are that most extraordinary thing, a sensual thinker.

2 comments:

  1. :)

    Sono solo pensieri... solo pensieri mio carissimo.

    ReplyDelete
  2. Amica mia,
    A volte mi pare perfino ovvio che non esisto che come pensiero.
    Hai ragione: sono solo pensieri, ma sono nostri.

    C'e' un'amarezza infinita oggi nel mio cuore e tuttavia mi giova quell'immagine.

    Ci vediamo da qualche parte nell'Iperunario :-)

    Gio

    ReplyDelete