Tuesday, 12 June 2012

Il mio dono



Il mio dono sarà guardarti in silenzio, pensarti da lontano, cullarmi all'idea della tua felicità.

E' questa la forma d'amore più pura che conosca, ed io la vivo per te.

Non è una decisione, un impegno, una volontà a muovermi, trascinarmi, costringermi in tal senso, ma li mi ritrovo, ed è  questa rinascita una frazione di apoteosi: è il più ovvio e scontatato dei trionfi dell'affetto, di quella tenerezza che tu hai scoperto in me.

Cercami, se vecchie paure incontreranno nuove preoccupazioni, se non ti sentirai in grado di farcela, se tutto sembrerà negare i tuoi sogni: mi troverai, e sarò ancora ostinato a volerti bene, pronto a coccolarti, desideroso di prenderti in giro e tenerti per mano.

Sarò per te un molo sicuro, una baia segreta, un'insenatura di acque trasparenti, tranquille, miti.

Fino ad allora, tuttavia, non pensarmi, non temere che sia necessaria la continuità del contatto: ricordati di me quando lo vorrai, ricordati di ciò che siamo stati l'uno per l'altra, e di nuovo sarà realtà.

2 comments:

  1. Tu sei una creatura meravigliosa :-)
    Notte Gio

    ReplyDelete
    Replies
    1. Sara' una notte serena. A presto Sara :-)

      Delete