Wednesday, 29 February 2012

Sogni e ricordi

Sono semplicemente esausto, e non riesco a scrivere una riga che non mi appaia di una banalità sconcertante.

Lascio qui dunque solo un appunto, ovvero materia grezza, pochi segmenti da smussare e legare assieme, perchè, è questo uno dei poteri della scrittura, prima ancora che nella mia mente si prenda forma un pensiero mi indichino la direzione da seguire per intuirlo.

Mi è capitato di immaginare un mondo delle idee che esista indipendentemente, a priori rispetto noi tutti, e anche di questo cercherò di discutere nei prossimi giorni.

Ora, come detto, raccolgo solo un succinto elenco di fatti.

Da bimbo un giorno inseguii un 'Babbo Natale' che, finito di intrattenere me i miei compagni di giochi, se la stava svigando via dopo essersi scolato un paio di bicchierini di spumante, courtesy of l'asilo che frequentavo.
Lo vidi infilare una scala, e ricordo che qualcuno mi impedì di raggiungerlo, e toccare con mano la realtà deludente della sua natura.
Io non so perchè quest'immagine mi sia rimasta tanto impressa nella mente, ma probabilmente è per questo che quando sono io a raccontare una storia faccio di tutto perchè il mistero resti intatto anche per chi, quella scalinata, la riesce a salire.

Quell'episodio, sciocco o fastidioso a seconda dei punti di vista, forse mi ha formato, o viceversa è stata una delle prime dimostrazioni del mio essere, fondamentalmente, un grandissimo rompicoglioni.

Se un principio sconosciuto ha selezionato tra l'infinità delle esperienze sensoriali e delle costruzioni mentali solo alcune, egualmente capita che il sogno elabori determinati accadimenti, per farne oggetto di quell'analisi più o meno sensata che popola le nostri notti.

Ecco, tutto qui: mi domando se ci sia una relazione di contiguità tra memoria e sogno, e cosa questo ci dica del più grande dei misteri.

Come hai capito benissimo, anche stasera sto parlando dell'amore.

2 comments:

  1. Sei un uomo puro Gio!
    Profondamente puro!
    Ps anche se guardo a destra :) Epperò, non mi fermo alle apparenze io! ;))
    bacio

    ReplyDelete
  2. A volte penso molto seriamente che memoria e sogno siano assolutamente indistinguibili. E se mi capita di pensarla diversamente è solo perché mi si è momentaneamente annebbiato lo sguardo.
    Bacio

    ReplyDelete