Tuesday, 28 February 2012

Le falesie

Da un piccolo giardino, la cima spellacchiata di una collinetta in pieno centro, un fazzoletto di terra nuda accerchiato dalla crescita impetuosa, dall'urbanizzazione selvaggia, guardando verso l'ampio parco sottostante, se non sei a ridosso del precipizio che ripido scivola fino alla strada trafficata che li divide, avrai l'impressione che un'unica macchia di verde congiunga queste due oasi.

E' meraviglioso li aspettare che le falesie lontane, illuminate dal sole rossastro ed obliquo del tramonto, tornino quel magma incandescente che forse furono in un passato remoto.

4 comments:

  1. Ehi :) l'ho letto ora il post che mi hai dedicato!
    Bellissimo!! Posso copiarlo nel mio blog?? :D
    Bacio!

    ReplyDelete
  2. Certo Sara, ma solo se ti è piaciuto davvero :-)

    Gio

    ReplyDelete
  3. Le immagini molto belle....il resto è un pò triste! :(
    Però era solo un sogno! :)
    Non mangiare tanto prima di andare a dormire..disturba la digestione!
    Non sogno mai io :)
    Bacio

    ReplyDelete
  4. Ho letto, visto, ascoltato e ...sentito!
    Perchè questa tristezza, è davvero tanta, troppa!
    Baciotto
    Ps a presto! :)

    ReplyDelete