Tuesday, 21 February 2012

Il mio amore per Silvia

Il mio amore per Silvia si esprime in quattordicesimi.

Ne esploro non piu' di due o tre alla volta, che' poi mi vien voglia di soffermarmi li invece che andare a zonzo alla ricerca di altri tratti: domani saranno forse i primi a raprimi, ma oggi lasciami godere quella minuscola frazione che di lei, di te, riesco a contenere ...

Sei stata il mio ultimo, e forse primo, colpo di fulmine, e incontrarti fu subito come l'ascolto originale di quell'amato concerto per Violino di Locatelli, che inizia gia' in formidabile movimento ascensionale ...



Qualche tempo fa la lettura di un articolo scientifico molto tecnico, una quantita' di integrali, ipotesi, diagrammi che non vedevo dai tempi di Istituzioni di Fisica Teorica, mi ha fatto impazzire: c'erano passaggi che non capivo se non formalmente, mi sfuggiva totalmente il nesso con la fisica, e le domande crescevano, mentre certezze credute solide si affievolivano.

Un giorno poi, ad una conferenza, ho incontrato l'autore, un ragazzo di poco piu' grande di me.
Abbiamo cosi avuto l'opportunita' di avere una bella chiacchierata, ricca di spunti, e si sono gettate le basi per una collaborazione futura.

E' cosi' bello quando puoi parlare con l'autore, non trovi?

...

Chi ha inventato il termine 'filosofia' pensava a te per quel che riguarda la parte costruttiva, l'indagine, e a me per quel che riguarda l'amore per la stessa.

Eccoli qui i miei tre quattordicesimi di oggi.

Si condensano nell''idea, che non riesco del tutto a ritenere folle, di me e te vicini nel bar del Museo.

Seguimi allora in quell'angolo, che' la vista dal tavolino piu' scomodo e' magnifica, e godiamoci l'ottimo prosciutto crudo che servono, magari innaffiandolo di un vinello frizzante.

Staremo parlando di arte, musica, matematica, donne.
E riusciremo ad essere noi stessi.

4 comments:

  1. Sono commossa, Gio, ...
    Mi godo i tre quattordicesimi come non immagini.
    Godiamoci l'ottimo prosciutto e il vinello frizzante.
    Un bacio ...

    ReplyDelete
  2. Quanti quattordicesimi mi riservi?
    Perché solo quattordici non so se mi bastano,
    lasciati qui con tanta grazia.
    Veramente bello, mica tante possono vantare una cosa del genere,
    me ne rendo conto

    ReplyDelete
  3. A me sembra invece davvero inadeguato.
    Autentico, questo si, ma semplice, zoppicante, mancante di profondita', vorrei tornarci su, per limare, scegliere meglio parole, e creare il contorno ideale di te.

    Insomma, tradurre, traslitterare anzi, i miei pensieri.

    Quelli si che sono belli.

    Gio

    ReplyDelete