Wednesday, 8 February 2012

Esiste?

Esiste l'amore?

Forse perche' non sono stato mai ricambiato, mi sto semplicemente illudendo che questo sentimento sia quel balsamo dell'esistenza di cui poeti e dannati mi hanno convinto, e che invece, vivendolo, ovvero provandolo, finirei per consumarlo, e l'avrei a noia presto.

I sognatori ...

Ho creduto alle loro parole poiche' nei momenti di piu' alto dolore, e quando la morte non e' stata un vago argomento teorico ma una variabile pesante, e' a Silvia che ho pensato, e mi rammaricavo di non averla mai baciata, non del lettino freddo che ospitava il mio corpo schifoso.

Se smettero' di credervi, sara' probabilmente il sesso il mio ulteriore inganno.

Di quello, almeno, so che non mi contentero' mai.

E tornero' a cercarti, a volerti prendere ovunque, per incastrare le dita con le tue, per sentirti gridare dal piacere.

O almeno non smettero' di immaginarti in quel senso, e se tu sapessi cosa mi passa per la testa quando ti parlo, ti scrivo, ti penso, amica mia, credo che arrossiresti imbarazzata, e forse saresti lusingata, o magari assolutamente sorpresa, che' davvero 'Gio da te questo non me l'aspettavo'.

Non temere.

Il fatto che non arriveremo neppure a discutere di eventuali due di picche, il fatto che neppure per l'anticamera del cervello ti verra' in mente di darmela, ovvero di girarti e, chinandoti in avanti, sollevando la gonnellina farmi vedere la fica perche' mi seduca, non cambiera' il mio amore per te, ne' quel che ti diro', ne' come ti scrivero', ne' la sostanza benigna dei miei pensieri.

Ti chiedo solo di non aver paura, di lasciarmi costruire un'idea di noi due, e di me e un'altra, e di me e un'altra ancora.

Perche' sento che devo spingere, spingere, spingere, finche' di nuovo saro' pulito, e pronto per credere ancora nell'amore.

Magari per te.

Solo per te.

2 comments:

  1. sentirti... e dico sentirti non leggerti... parlare di donne è superbo!
    ti ascolterei e ascolterei parlare di loro e di come le ami...
    ma questo già lo sai ;)

    ReplyDelete
  2. E lo sai che parlo anche di te, vero? :-)

    ReplyDelete