Saturday, 7 January 2012

Someone?

Mi viene in mente una cosa che mi è capitata qualche settimana fa, prima del ritorno in Italia per le vacanze invernali.
Parlavo con una ragazza, una collega di secondo grado, stesso istituto, diverso gruppo di ricerca, del mio essere single.

A un certo punto lei mi ha voluto rassicurare - evidentemente benchè il tono del discorso fosse al solito ultra ironico, forse non era celata del tutto una certa malinconia - e mi ha detto.

'C'mon Gio, one day you'll find someone'.

Quel giorno, ma tu pensa che strano fatto, stavo pensando a te, e così ho riflettuto in silenzio ...

...

'Someone'?
Ma chi se ne frega di 'Someone'?

Io voglio quella ragazza d'altri tempi, e le sue lotte contro sè stessa in cui non sapere da che parte schierarsi, e le delusioni dalle quali nascerà una donna da liete curve e fratture aspre ed imprevedibili, e i talenti che mi hanno sedotto, e su tutto la dolcezza scalza, vagabonda, che mi ha teneramente toccato il cuore.

Ma chi se ne frega di 'Someone'!

1 comment:

  1. Il tempo scorrerà comunque, perciò è migliore di qualcuno.

    ReplyDelete