Thursday, 19 January 2012

E venne il giorno

Qualche giorno fa è capitato su questo diario un utente residente a §§, la città nella quale ho vissuto per quasi cinque anni, durante il dottorato.

Un rapido controllo dell'IP ha ricondotto la sua connessione all'Università, e l'elevato numero di pagine visualizzate, e il fatto che si sia concentrato soprattutto su determinati passi, pensieri a proposito di Giulia, mi ha quasi convinto che fosse un amico, forse lei stessa, ad essersi intrufolato quaggiù.

Dopotutto alcuni frammenti di lettere a lei recapitati in forma privata, hanno un corrispettivo pubblico qui, e certe definizioni stringate li condensate, magari buttate in Google, puntano dritti a una breve discussione di un romanzo, o a un incubo angosciante, o alla bellezza di una donna di cui ho qui lasciato traccia tra deliri e estemporanee fuge oniriche.

Nel volgere di poche ore si è collegato un paio di volte al blog, e in totale ha letto una trentina di pagine, soffermandosi in particolare, nelle visite successive, su alcuni commenti alla mia malattia.

Da quel giorno non ho più ricevuto ulteriori visite da quell'IP, eppure sono convinto che sia il rispetto della mia riservatezza più che l'estraneità della persona del navigante ad aver trattenuto questo misterioso lettore da un'indagine più capiente della Dystopia.

Ammetto d'aver pensato di chiudere il blog, e questa decisione è forse solo rimandata.

E tu?

Come vivresti il giorno in cui qualcuno scoprisse i tuoi segreti?

4 comments:

  1. Quando si scrive in un blog si deve avere la certezza di essere controllati ed accessibili. La rete è così. Bannare il blog? Non mi pare il caso. Aprirne un'altro più intimo dove solo pochi invitati possono accedere? Forse... dipende dai contenuti.
    I miei segreti?... non li scrivo... li sussurro solo ad orecchie discrete :o)

    Un abbraccio
    Joh

    ReplyDelete
    Replies
    1. Potrebbe essere una soluzione :)

      Vedremo!

      A presto Joh!

      Delete
  2. ma quali segreti?! basta guardarti con attenzione ed è tutto lì, gio!
    fregatene! chiudi il blog solo quando t'annoia scriverlo e leggere sempre gli stessi commenti di sempre la stessa gente.

    love, mod

    ReplyDelete
  3. Devo dire che sei piuttosto convincente :D

    ReplyDelete