Wednesday, 7 December 2011

Il tuo cuore di ferro





Quando ero bambino ascoltavo queste fiabe la sera, prima di addormentarmi.

Quelle di Oscar Wilde mi commuovevano profondamente, e non hanno mai smesso da allora di avere un effetto particolarissimo su di me.

Da piccolo, era l'immaginazione, o forse l'ingenuita' a scatenare le mie emozioni: la forza dell'idea della tenerezza del Principe era legata alla convinzione che esistesse davvero, e perfino quella, soave, di un Dio buon padre e del suo giardino non richiedevano nessuno sforzo, ne' conoscevano dubbio.

Ora non credo alle favole ne' a Dio, ma ancora sento i brividi.

Conoscere il tuo cuore spezzato di ferro, e' la certezza che sia la cosa piu' preziosa del mondo ...

E non serve Dio, e' tutto nell'umanita'.

Nella tua umanita'.

No comments:

Post a Comment