Monday, 24 October 2011

Mura antiche

Un bagno di forse 2 metri quadri, il minimo necessario e nulla più, ovvero lavandino, doccia e tazza.
Niente doppi vetri alle finestre e il vento del nord che si fa sentire.
Una vicina a volte un po' rumorosa (in verità è capitato solo due volte, ma in piena notte) e la scala in condizioni di degrado.
Alcuni mobili indecenti, che mister Ikea dovrebbe vergognarsi d'aver venduto assai più di quanto non del proprio passato nazista e un pavimento non esattamente piano.
Un divanaccio logoro, enorme e un po' sfondato, non molto comodo e che occupa un'intera parete e tendaggi pacchiani da cambiare.
Quadri non miei alle pareti.
Troppi specchi.
Niente giardino.

E però è in pieno centro, dove le case si radunano da secoli, e se guardi fuori dalla finestra, sul vicolo, puoi illuderti di vivere in un castello, o almeno in quel passato remoto.
E il soffitto e il camino sono decorati di stucchi, semplici ma graziosi, e le pareti dipinte d'un giallo tenue, caldo, elegante.
E un vicino misterioso che suona uno strumento a fiato, e campane in festa, la domenica annunciano un nuovo giorno.

Pochi passi, e arrivi al fiume, ai vicoli più misteriosi, ai capitelli dorici, ionici e corinzi dei grandi palazzi signorili.

Inizio a pensare che forse questa sarà casa mia.

(PS: la foto non è di casa mia).

8 comments:

  1. A cosa serve tanto spazio o sfarzo?
    Queste son case per chi ha fantasia ;)
    Se vuoi una mano per l'arredo, qualche idea bislacca per renderlo ancora più decadente conta pure su di me, mi precipito in veste di arredatrice :)

    ReplyDelete
  2. Consideratevi assunta a tempo indeterminato.
    E consideratevi assunta immantinente :D

    ReplyDelete
  3. Ci vorrà poco perchè quella diventi casa tua. Cambia le tende e metti alle pareti ciò che ti piace vedere. Trova l'angolo tuo, prendi una pianta o un tappeto, metti la musica che più ti piace e distenditi sul divano.
    Vedrai che presto le pareti ti abbracceranno con amore.

    Joh

    ReplyDelete
  4. Dai che in poco tempo lo arrederai come piace a te, la croce da tortura a parete l'hai già comprata?

    :D

    ReplyDelete
  5. Si.
    Ma devo ancora collaudarla ...
    Cerco volontari.
    Ripeto, cerco volontari!

    ReplyDelete
  6. E' una citta' splendida Joh.
    Ci sono quartieri residenziali immersi nel verde che sicuramente mi mancheranno, e nei quali, passeggiando, cerchero' il contatto con la natura che potro' solo immaginare tra le mura antiche :-)

    ReplyDelete
  7. Te l'ho servita su un piatto d'argento, poi non dire che non ti voglio bene :D

    ReplyDelete
  8. Non cercare di infinocchiarmi: il collaudo ti aspetta :D

    ReplyDelete