Friday, 28 October 2011

I rapporti umani

Frequentare, saltuariamente o ripetutamente, costruendo aneddoti e facezie, capire, accumulando indizi, dettagli, note a margine, e infine prevedere, e sperare che quando monta la noia, sia gia' arrivato l'affetto a tenere giunti.

I rapporti umani spesso procedono cosi, non e' vero?

E tuttavia ci sono condizioni nelle quali cercare di seguire questo procedimento e' pura follia, una violenza brutale, un atto contro natura.

Con te, necessariamente, non puo' che essere cosi'.

Lo impongono la tua sorprendente intelligenza, la molteplicita' dell'essere, del sentire, e in definitiva della sofferenza.

Con te, e' soprattutto scoprirsi nell'altro, e differire dall'idea che si ha maturato di se' stessi.

2 comments:

  1. ... vorrei conoscere la persona cui dedichi queste parole ... dovrebbe essertene davvero grato

    ReplyDelete
  2. Cara Silvia, anche questa volta, come quasi sempre, questa persona la declino al femminile.

    E' potente.

    ReplyDelete