Wednesday, 14 September 2011

Sensazioni

Al mattino presto mi svegliano le grida dei gabbiani, o le campane di cattedrali severe che suonano a festa.
Se mi desta il dolore che ancora e' buio, sento alle volte il vento già freddo del nord aggredire le finestre, e infuriare nel vicolo.

...

Avrei voluto scrivere di queste e altre sensazioni.

Ma quella dolce rompiscatole di mia sorella mi sta torturando via gmail, e non c'e' verso di farla smettere.

Ormai la concentrazione è svanita.

4 comments:

  1. Ed i gabbiani sono finiti allo spiedo...

    ANIMALE!!!

    ReplyDelete
  2. Non temere Fede, e' solo il malvagio Baol che si è impossessato del mio account per un secondo ...

    ReplyDelete
  3. Fede cara ancora non lo ammazzi a sto individuo?! :)))

    ReplyDelete